Ruffoni apre con vittoria il Tour of Austria

RUFFONIAUSTRIATAPPA1

Ruffoni apre con vittoria il Tour of Austria

Posted by All Sports in Ciclismo

Ruffoni apre con vittoria il Tour of Austria

 

Il Tour of Austria inizia con una doppietta per gli atleti di A&J ALL SPORTS. Nicola Ruffoni (Bardiani CSF) si è infatti imposto nella prima tappa (Innsbruck-Salzburg, 186 km) battendo in volata Andrea Pasqualon (Team Roth).Il corridore bresciano, grrazie all’ottimo quarto posto ottenuto nel prologo, ha conquistato così anche la leadership della generale (5” su Pasqualon e 7” su Clarke) e della classifica a punti (3 punti di vantaggio su Pasqualon e 5 su Vanotti).

 

Sono felicissimo di aver colto un successo che rincorrevo da tanto” ha spiegato Ruffoni nella nota ufficiale diffusa dal GreenTeam. “Al mio primo anno da pro, nel 2014, ero riuscito a vincere una tappa al Tour de Poitou-Charentes battendo anche Cavendish. L’anno scorso ho sfiorato più volte il successo mentre quest’anno sembrava che la sfortuna non volesse abbandonarmi. Sono caduto al Mediterraneenne e in Malesia, che mi ha portato a uno stop di un mese. Ancora sfortuna a Denain, poi è arrivato il Giro d’Italia che, nonostante un buon inizio, ho dovuto abbandonare per bronchite dopo 12 tappe. Oggi sono riuscito finalmente a scrollarmi di dosso la tensione del risultato. Sia io che la squadra sapevamo che era un’occasione da non perdere. I miei compagni hanno svolto un lavoro eccezionale. Ci siamo presi la responsabilità di gestire la corsa, abbiamo fatto il ritmo e ricucito una fuga pericolosa. Il finale è stato convulso, con una serie di curve che rendeva difficile tenere la posizione. Dalla fiamma rossa in poi non sono mai andato oltre la quinta posizione. Quando la Delko Marseille ha messo il gruppo in fila sono riuscito ad accodarmi in terza posizione. Sentivo che la gamba c’era e ai 300 metri sono partito senza mai calare. Tutto è andato alla perfezione, ma l’obiettivo ora è ripetermi. In questi mesi la squadra non ha mai smesso di darmi fiducia, sentivo il dovere di ripagarla. Mi sono tolto un peso e punto dritto ai prossimi obiettivi. Sulla carta ci sono altre chance qui al Tour of Austria e intendo giocarmela al massimo”.

Photo credits @Tour of Austria

03 lug 2016